Logo di "A Pari Merito - Disabilità e Successo, un binomio possibile"

A PARI MERITO: ultimo appuntamento!

editore Eventi, novità Leave a Comment

Share

Venerdì 25 novembre 2011, ore 21

Si chiude con questo quarto appuntamento il progetto “A PARI MERITO – Disabilità e successo, un binomio possibile!” realizzato da “IL PORTICO” Associazione di Promozione Sociale ONLUS in collaborazione con il Ministero per le Pari Opportunità. In questo incontro Pietro Martire, presidente del Circolo Oltre il muro, intervisterà Gianfranco “Jeff” Onorato, pluricampione mondiale di sci nautico. Nel corso della puntata andrà in onda un’intervista ad Alex Zanardi, in passato campione di automobilismo (tra gli altri, vinti due campionati Formula Cart 1997 e 1998) e ora maratoneta in handbike (fresco vincitore a New York e già qualificato per Londra 2012).

Potrete seguirci solo in diretta audio nel sito http://aparimerito.wordpress.com/diretta/

A Pari Merito è iniziato il 15 luglio con l’intervista di Claudio Imprudente, Presidente del Centro Documentazione Handicap di Bologna, a Fabio Livieri, Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’A. ULSS 13, Dolo-Mirano (Regione Veneto), e la testimonianza di Marilena Rubaltellipsicologa e autrice del libro Non posso stare ferma (Padova, Edizioni Messaggero, 2007). Il progetto è continuato con il secondo incontro, il 23 settembre con l’intervista a Juri Roveratodanzatore e insegnante di danceability, e a Vittorio Menditto, pittore di Concordia Sagittaria e il terzo incontro, il 21 ottobre con l’intervista a Sara Cattaneo, dell’Associazione down di Vicenza A.GEN.DO onlus, Angelo Fiocco, Direttore dell’I.RI.FOR e il Collettivo teatrale Sottoportico.

I filmati di queste serate sono disponibili nel sito http://aparimerito.wordpress.com/video/ e per chi lo desidera è possibile ordinare i dvd del primo, secondo e terzo incontro, contattando la segreteria dell’associazione.

Questo è un progetto co-finanziato dal Ministero per le Pari Opportunità e si propone di trasmettere il messaggio secondo il quale ogni persona, indipendentemente dal sesso, dalla razza o dall’origine etnica, dalla religione, dalle sue convinzioni o dalla sua disabilità, ha diritto alla parità di trattamento.

Con questa iniziativa vogliamo dare visibilità, stimolare la riflessione, la partecipazione e la promozione di una nuova cultura allargata delle pari opportunità, attorno a temi sociali e storie di vita, che offrano elementi concreti per far crescere e condividere idee e politiche rispettose dei diritti delle persone e che sviluppino, a livello territoriale, un senso condiviso e più aperto di appartenenza alla comunità locale.