“Dona un farmaco” 2013, i risultati

amministratore Animazione, Eventi, novità Leave a Comment

Share

Dona un farmaco 2013

MILANO, 9 febbraio 2013

“Dona un farmaco” 2013, i risultati. La “Giornata di Raccolta del Farmaco”, arrivata alla sua tredicesima edizione, vede raggiungere numeri straordinari di partecipazione e di generosità. In oltre 1200 Comuni e 89 province italiane hanno aderito alla colletta dei farmaci da automedicazione ben 3375 farmacie (rispetto alle 3227 dello scorso anno). I volontari che hanno fatto un turno in farmacia sono stati oltre 12.000 e i farmaci donati hanno raggiunto la quota di oltre 300.000 pezzi. L’iniziativa è stata organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico ONLUS.

Ringraziamenti. Il ringraziamento, oltre ai volontari e i farmacisti (che oltre a mettere a disposizione la farmacia hanno donato più di 520.386 €), va alle istituzioni (Regioni, Province, Comuni) che hanno patrocinato, ai mass media e agli operatori della comunicazione, ai diversi testimonial, ad Anifa e a tutte le aziende farmaceutiche che hanno sostenuto l’iniziativa. Si ringraziano, inoltre, Paolo Cevoli e Claudia Penoni, che hanno prestato gratuitamente il proprio volto all’iniziativa; la Presidenza della Repubblica, che ha concesso il suo Patronato, riconoscendo il valore civile della Giornata di Raccolta; i distributori intermedi (in particolare Alleanza Salute e Romana Recapiti) le concessionarie di pubblicità che hanno permesso di acquisire spazi gratuiti sui media, il Segretariato sociale della Rai, la fondazione Pubblicità Progresso, Mediafriends Onlus e Mediaset per la grande attenzione rivolta e gli sponsor per il loro importante contributo. Si ringraziano inoltre Maurizio Mattioli, che ha prestato gratuitamente la sua voce per gli spot radio su Roma e Tessa Gelisio per la promozione su YouTube.

A Fiesso d’Artico. Per quanto riguarda “Il Portico” Associazione di Promozione Sociale ONLUS e Farmacia “Cattin” di Fiesso d’Artico (Venezia) sita in via Riviera del Brenta (59) sono stati raccolti 75 farmaci. Grazie ai donatori e anche ai volontari!