Duc In Altum, il programma 2015

amministratore Eventi Leave a Comment

Share

Duc_In_Altum_2015

DOLO (Venezia), dicembre 2014

Duc In Altum 2015. “Arino Solidale” cooperativa, “Il Portico” Associazione di Promozione Sociale ONLUS  e Comunità di San Michele Arcangelo Arino organizzano l’edizione 2015 di “Duc In Altum” Prendi il largo (Lc 5,4), serie di incontri in programma da gennaio a marzo dal titolo “La bellezza che c’è in noi”.

  • Venerdi 16 gennaio 2015, ore 20.30
    Chiesa di Santa Sofia | via Santa Sofia, 102 – Padova
    LA BELLEZZA DELLA COMUNITÀ con Don Giorgio Ronzoni, sacerdote della diocesi di Padova. Licenziato in catechetica e laureato in catechetica e pastorale giovanile presso l’Università pontificia salesiana, ha diretto l’ucio catechistico diocesano. Ha curato “Ardere, non bruciarsi. Studio sul burnout del clero diocesano” (Edizioni Messaggero Padova, p. 136, 2008). Nell’agosto 2011 un grave incidente d’auto lo ha reso tetraplegico. È parroco a Santa Sofia in Padova. È appena uscita una sua raccolta di interventi “Una pietra scartata” (Edizioni Messaggero Padova, p. 128, 2014), dove è possibile tracciare il suo itinerario spirituale dopo il grave incidente.
  • Giovedì 29 gennaio 2015, ore 20.30
    Centro Civico “Gaetano Muneratti” | via Roma, 60 – Fossò (Venezia)
    LA BELLEZZA DELL’ACCOGLIENZA con Don Marco Campedelli, nato a Verona nel 1964. È stato discepolo del maestro burattinaio Nino Pozzo (1901-1983). Divenuto sacerdote nel 1989, ha conseguito un dottorato in teologia con un lavoro su Liturgia e Poesia. Parroco di San Nicolò all’Arena, è insegnante di religione in un liceo classico e di Liturgia all’ISSR di Verona, collaboratore dell’Ucio catechistico della Diocesi di Verona e narratore. Ha scritto “La ferita e il canto. Per una poetica della liturgia” (Edizioni Messaggero, p. 272) e “Racconti per la vita. La narrazione nella catechesi” (Paoline Editoriale Libri, p. 80, 2012).
  • Venerdì 13 febbraio 2015, ore 20.30
    Centro Civico “Gaetano Muneratti” | via Roma, 60 – Fossò (Venezia)
    LA BELLEZZA DELL’ECUMENISMO con Gianni Novello, Romena (Arezzo), è stato per 35 anni punto di riferimento nella comunità di Santa Maria delle Grazie a Rossano Calabro e da molti anni è impegnato con Pax Christi, il movimento cattolico internazionale per la pace. I temi della spiritualità, dell’incontro ecumenico e del dialogo tra le diversità delle culture sono il bagaglio di una vita che ha messo a disposizione della Fraternità della Comunità di Romena a Pratovecchio (Arezzo) in cui Gianni collabora per i corsi e gli incontri e organizza esperienze itineranti in Italia e nel Sud del mondo.
  • Giovedì 26 febbraio 2015, ore 20.30
    Centro Civico “Gaetano Muneratti” | via Roma, 60 – Fossò (Venezia)
    LA BELLEZZA DELLA PACE con Don Giovanni Mazzillo, Tortora (Cosenza), prete dal 1972. Già parroco a Orsomarso (Cosenza), impegnato con Pax Christi Italiana ed internazionale, a Würzburg (Germania) ha conseguito il Dottorato in teologia cattolica con una dissertazione dal titolo “L’essere soggetto dei poveri nella Chiesa come popolo di Dio”, Professore di Teologia Fondamentale, Ecclesiologia e Scienza delle religioni dal 1982 presso l’Istituto Teologico Calabro “S. Pio X” di Catanzaro, Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose e poi Direttore dell’Istituto Teologico Calabro (Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Istituto aggregato di Catanzaro). Membro e consigliere nazionale dell’Associazione Teologia Internazionale. Parroco, dal 1989 al 1998, a Piterà (Catanzaro), cura la formazione spirituale dei tossicodipendenti del Centro d’accoglienza l’Ulivo di Tortora. Amministratore Parrocchiale della Parrocchia “S. Pietro Apostolo in Tortora”. Ha scritto diversi libri di teologia.
  • Venerdì 13 marzo 2015, ore 20.30
    Centro Comunitario | via Chiesa – Arino di Dolo (Venezia)
    LA BELLEZZA DELLA PROFEZIA (vita e testimonianza di don Lorenzo Milani) con dott. Vincenzo Beninato, Mira (Venezia). Laureato in Lettere e Scienze della Formazione, sposato con Sonia, insegnante, padre di Giovanni e Anna, Vincenzo ha insegnato Religione presso alcuni licei di Venezia. Dal 1998 è educatore presso la comunità terapeutica “G. Olivotti” di Mira e si occupa di persone con problemi di tossicodipendenza e alcolismo. Da cinque anni guida un progetto di agricoltura sociale per la reintegrazione lavorativa di persone socialmente svantaggiate.

SCARICA E DIFFONDI IL VOLANTINO (documento pdf)

INFO | prendiillargo@libero.it