Festa annuale 2012

Share

Festa annuale 2012

“Le parole e le esperienze di vita delle persone incontrate durante la realizzazione del progetto A PARI MERITO disabilità e successo un binomio possibile? hanno dimostrato che la disabilità di per sé stessa non è un limite invalicabile e che una menomazione non necessariamente esclude le persone dall’avere pari opportunità anche nell’ambito specifico a cui la natura o il caso sembrano averli condannati. La menomazione non annulla il corpo stesso, bensì può mettere la persona di fronte a nuove sfide, a un nuovo cammino di scoperta di inedite e inespresse potenzialità che sono state messe a dura prova nel fisico o nella mente. La disabilità si può superare non solo attivando funzioni alternative, ma vincendola proprio laddove ha colpito maggiormente.

(…) Adottare orientamenti politici e tecnici allargati alle pari opportunità per tutti, oggi più che mai diventa una scelta coraggiosa e forse in controtendenza, ma risulta essere probabilmente l’unica modalità a disposizione per generare, in un momento di particolare difficoltà come questo, stabilità, consenso e benessere”.

Dal documento finale di progetto inviato a tutti i 17 Sindaci dell’AULSS 13 Mirano-Dolo

La festa 2012 si aprirà venerdì 7 settembre presso la sala Paolo Zuin dell’associazione “Il Portico” con una serata organizzata dall’associazione “Jardin de los Niños” ONLUS.

Proseguirà sabato 8 settembre con un convegno pomeridiano, presso la saletta conferenze di Villa Ferretti Angeli, dal titolo: “A PARI MERITO” disabilità e successo un binomio possibile?In questa occasione si incontreranno alcuni tra i protagonisti che si sono avvicendati nelle quattro puntate realizzate nell’ambito del progetto e alcuni amministratori delle istituzioni interessate quali destinatari del documento finale di progetto.

Sempre sabato 8 settembre, nel tardo pomeriggio, presso la sala Paolo Zuin dell’associazione “Il Portico”, si terrà un incontro pubblico di discussione aperto a tutti, gestito dai Tavoli di Coordinamento delle Associazioni Giovanili e delle Politiche Giovanili della Riviera del Brenta, sul tema: “DOVE SONO I GIOVANI? 16-29 anni … categoria in via di estinzione, specie protetta, o …?”. A seguire “Gods of Portico 2012”, serata rock organizzata dall’associazione giovanile “Catarsi”.

La festa si concluderà domenica 9 settembre con il pranzo sociale, giochi e animazione fino a sera.

Vi attendiamo numerosi per condividere un momento di festa e di riflessione comune.

Il Presidente
Matteo Nordio

Con il Patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Venezia e dei Comuni di Dolo, Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Camponogara, Fiesso d’Artico, Fossò, Martellago, Mira, Mirano, Noale, Pianiga, Salzano, Santa Maria di Sala, Scorzè, Spinea, Strà, Vigonovo.

Documenti scaricabili

Stand presenti alla festa

  • “IL PORTICO” Informazioni sui nostri progetti locali, nazionali ed europei, sulle attività in corso, la sala prove, di registrazione e del service, lo spazio prestami, il Servizio Civile Nazionale e Regionale, il Servizio di Volontariato Europeo, i Viaggi de “IL PORTICO”, i soggiorni estivi e invernali, i centri estivi, le iscrizioni e sottoscrizioni, il gruppo famigliari, ecc…
  • “JARDIN DEL LOS NIÑOS” ONLUS Associazione attiva per la tutela dell’infanzia e delle popolazioni più povere del Sud del Mondo attraverso progetti di cooperazione internazionale soprattutto in America Latina.
  • ASSOCIAZIONE CATARSI ONLUS Associazione di giovani, rivolta ai giovani ed al volontariato giovanile.
  • COOPERATIVA “ARINO SOLIDALE” Prodotti del Commercio Equo e Solidale e pane biologico.
  • AMNESTY INTERNATIONAL La visione di Amnesty è quella di “un mondo in cui a ogni persona sono riconosciuti tutti i diritti umani sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani e da altri atti sulla protezione internazionale
    dei diritti umani”.
  • EMERGENCY Emergency offre assistenza medico-chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime civili delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Emergency promuove una cultura di solidarietà, di pace e di rispetto dei diritti umani.
  • A.FA.D.O.C ONLUS si occupa di patologie il cui denominatore comune, in età pediatrica, è l’ormone della crescita. Sostiene moralmente e psicologicamente le famiglie e i pazienti.
  • LEGAMBIENTE RIVIERA E CAT (COMITATI AMBIENTE TERRITORIO) RIVIERA DEL BRENTA E MIRANESE Ambientalismo scientifico, volontariato, solidarietà: tratto distintivo dell’associazione è da sempre l’ambientalismo scientifico.

Saranno inoltre presenti gli stand di altre associazioni del territorio.